Aumentare la comunicazione finanziaria per migliorare il ritorno alle aziende

Questo periodo di tensione finanziaria, ci ha costretto a fare i conti con innumerevoli cambiamenti su ogni lato della gestione aziendale.

Il lato “produttivo” ha già dovuto in passato, adeguarsi a standard di produzione contaminati da concorrenza proveniente da ogni parte del mondo, spesso dovendo fare i conti con cambiamenti repentini di strategia produttiva.

Lato “vendite”, abbiamo dovuto confrontarci con realtà, che hanno imposto prezzi e tipologia di prodotti particolari.

Lato “finanza” invece, siamo sempre stati al servizio di coloro i quali venivano considerati i veri centri nevralgici dell’azienda e pertanto abbiamo dovuto adeguarci a cambiamenti di stili, strategie e mode.

Sembrerebbe che l’arrivo di una crisi economica, non debba toccare quella divisione aziendale chiamata “finanza e tesoreria”.

Pianificazione finanziaria e sviluppo d’impresa?

Riportiamo un interessante contributo a cura di Giuliano Bonollo Docente Fondazione CUOA, Consulente di direzione nell’area amministrazione, finanza e controllo.

La gestione e la pianificazione dei flussi finanziari sono da sempre centrali per una corretta gestione aziendale.

In questi anni di crisi e forte instabilità la programmazione finanziaria diventa cruciale e strategica per poter affrontare crisi d’impresa, processi di sviluppo per linee interne, operazioni straordinarie.

CFO: il futuro passa da qui…

La figura del Direttore amministrativo o CFO ha subito e subisce evoluzioni continue.
Oggi più che mai il CFO può giocare un ruolo cruciale rispetto al passato e vedere la sua figura evolversi verso quella di un vero e proprio “consigliere economico“.

Lo sviluppo di qualsiasi carriera manageriale necessita di 2 tipi di abilità.

L’abilità tecnica e l’abilità relazionale.

Corporate barter: ritorno al futuro?

È un pratico ed efficace strumento finanziario a disposizione delle aziende di tutti i settori merceologici e dei servizi per incrementare la produttività e la redditività aziendale.
È articolato da specifiche leggi (art.1552 e seguenti del c.c. e DPR che ne regolano specificamente la fiscalità) e pertanto pienamente operativo su tutto il territorio italiano ed internazionale.

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di profilazione” per esaminare le tue abitudini di navigazione e mostrarti quindi avvisi pubblicitari mirati e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (Clicca qui). Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.