Scelte vincenti

Tutti i casi di successo aziendale, tutti gli imprenditori e le aziende, in Italia e all’estero, che hanno ottenuto in passato e ottengono oggi risultati hanno alcune caratteristiche in comune.

Queste caratteristiche hanno poco a che fare con le competenze tecniche, con il settore o mercato di riferimento e tantomeno con la fortuna ma hanno a che fare con il “comportamento degli individui” cioè dipendono dal modo in cui si comportano, in specifico hanno a che fare con il modo in cui vengono fatte le scelte.

Condividi su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest
robert-kennedy

Ha ancora senso parlare oggi di PIL ?

Ha ancora senso oggi parlare di PIL ? Prodotto Interno Lordo ?

Robert Kennedy, in suo oramai celebre discorso del 18 Marzo 1968, diceva così:

<< Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nell’ammassare senza fine beni terreni.

Condividi su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest
strategia_marketing

In che Oceano stai nuotando?

Rosso o Blu? La Strategia Oceano Blu è la teoria secondo la quale i mercati in cui operano le imprese di qualsiasi tipo sono metaforicamente visti come due oceani paralleli di colore diverso, uno rosso ed uno blu, a seconda del modo in cui si decide di operare sul mercato stesso.

L’oceano rosso è un mercato ipotetico in cui le imprese si sono focalizzati da tempo, che comprende tutti i settori esistenti, dove vige una continua lotta tra competitors per aggiudicarsi una maggiore fetta di domanda all’interno dello stesso settore e dove c’è completa assenza di innovazione.

In questo tipo di mercato le imprese devono accontentarsi di bassi margini di profitto, perché l’approccio strategico è quello tradizionale, basato sulla sconfitta della concorrenza.

Viceversa, un oceano blu è caratterizzato da innovazione!

Condividi su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest
pagamenti

Pagamenti in Italia: questo il contesto

Cribis D&B in collaborazione con il Sole24Ore ha organizzato un incontro pubblico dove sono stati presentati i risultati dello studio sullo stato dei pagamenti in Italia.

Secondo i dati dello studio, aggiornati a marzo 2015, solo il 36,3% delle imprese italiane è puntuale, mentre sono cresciuti del 185,5% i ritardi gravi rispetto al 2010.

Condividi su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest
Pagina 7 di 10« Prima...56789...Ultima »
Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di profilazione” per esaminare le tue abitudini di navigazione e mostrarti quindi avvisi pubblicitari mirati e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (Clicca qui). Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.