Oggi abbiamo voluto riportare un interessante articolo ripreso da Amministrazione e Finanza – n.11/2015 scritto da Fabio Pugini (Responsabile Corporate Treasury Solutions, BNL Gruppo BNP Paribas)

Le imprese che operano, direttamente o indirettamente, in Cina devono tener conto di alcune peculiarità specifiche di questo paese nella definizione dei propri processi di gestione della tesoreria e di corporate financial risk management. La presenza di taluni vincoli operativi ed amministrativi nonché le caratteristiche del mercato, infatti, richiedono di adottare alcune misure mirate. Pur senza alcuna velleità di essere esaustivo, il presente lavoro prende in considerazione alcuni aspetti esemplificativi utili per il tesoriere o il risk manager che deve avviare l’operatività con questa grande nazione.

Leggi l’articolo di amministrazione e finanza in versione integrale

IPSOA Redazione Amministrazione & Finanza 
E-mail: redazione.amministrazioneefinanza.ipsoa@wki.it

Condividi su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest